LIUJO

LIUJO

Il Mobile, sempre a portata di mano, ci permette di inviare e ricevere costantemente nuove informazioni dai nostri operatori.

LIUJO

Il Mobile, sempre a portata di mano, ci permette di inviare e ricevere costantemente nuove informazioni dai nostri operatori.

STORIA:
Nata come azienda tessile specializzata nella lavorazione della lana con il tempo la produzione di Liu Jo si è espansa all’abbigliamento pret-a-porter donna, uomo e bimbo, agli accessori, alle scarpe ed ai costumi da bagno, specializzando i vari prodotti in differenti linee

L’azienda conta circa 325 boutique monomarca, in gestione diretta o franchising, 4500 negozi multimarca e outlet stores, concentrati fra Europa ed Asia, dove il marchio è distribuito attraverso Liu Jo Asia Pacific. In anni più recenti è stato creato il marchio Liu Jo Luxury, da una collaborazione dell’azienda con il marchio di oreficeria Nardelli Gioielli, tramite il quale vengono prodotti orologi e gioielleria.
Nel 2012 l’azienda ha aperto un proprio Flagship store a Milano.
Nell’ottobre 2013 Liu Jo stringe un accordo con Perfume Holding per la licenza e distribuzione di nuove fragranze firmate Liu Jo. Il progetto vede la luce nella primavera 2014 con il primo Eau de Toilette, contemporaneamente esce la nuova linea Liu Jo Sport, collezione dedicata al tempo libero.
Fra i vari testimonial ad aver lavorato per il marchio si possono citare la showgirl Alessia Ventura, Kate Moss, Dree Hemingway, Francesca Piccinini e l’attore Marco Cocci.

RESOURCES
Wavemaker RAD
Amazon EC2
Amazon RDS
Zebra TC20

PROJECT MANAGER:
CONSULTANT – DAVIDE ARLETTI
CIO – ANDREA VERONI

Mobile Inventory

Realizzazione di una App mobile, basata su SmartPhone Zebra TC20 e lettura barcode 2D integrata. Disponibilità on-line e off-line per svolgere l’inventario in tutte le sedi del gruppo, anche senza copertura WiFi o 4G. Curva di apprendimento ridotta al minimo grazie all’architettura Android di Zebra Technologies.

  • Tempo di esecuzione progetto: 3 giorni
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, Zebra TC20
  • Deploy: On-premise

DB2 to RESTful API

Pubblicazione delle API RESTful basate sui dati iSeries DB2. Pubblicazione dei dati degli articoli offline durante gli sprint di inventario.

  • Tempo di esecuzione progetto: NO effort
  • Personale coinvolto: Tecnologia nativa
  • Tecnologia: WaveMaker, IBM Db2 for i
  • Deploy: On-premise

Simple Inventory Mobile dashboard

Costruzione di un ulteriore microservice che permette di controllare tutto lo sforzo del personale coinvolto nell’inventory attraverso i dati ricevuti via mobile. Quantity chart, Gauge, Monitoring in tempo reale. Management dei dati da un singolo point of truth.

  • Tempo di esecuzione progetto: 1 settimana
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, MariaDb, Tomcat
  • Deploy: On-premise

RIFERIMENTI

LIU JO
www.liujo.com/it
Liu Jo SPA
VIALE JOHN AMBROSE FLEMING 17
41012 CARPI (MO)
Emilia Romagna – Italy
Tel. +39 02 23345850

Storia

Nata come azienda tessile specializzata nella lavorazione della lana con il tempo la produzione di Liu Jo si è espansa all’abbigliamento pret-a-porter donna, uomo e bimbo, agli accessori, alle scarpe ed ai costumi da bagno, specializzando i vari prodotti in differenti linee

L’azienda conta circa 325 boutique monomarca, in gestione diretta o franchising, 4500 negozi multimarca e outlet stores, concentrati fra Europa ed Asia, dove il marchio è distribuito attraverso Liu Jo Asia Pacific. In anni più recenti è stato creato il marchio Liu Jo Luxury, da una collaborazione dell’azienda con il marchio di oreficeria Nardelli Gioielli, tramite il quale vengono prodotti orologi e gioielleria.
Nel 2012 l’azienda ha aperto un proprio Flagship store a Milano.
Nell’ottobre 2013 Liu Jo stringe un accordo con Perfume Holding per la licenza e distribuzione di nuove fragranze firmate Liu Jo. Il progetto vede la luce nella primavera 2014 con il primo Eau de Toilette, contemporaneamente esce la nuova linea Liu Jo Sport, collezione dedicata al tempo libero.
Fra i vari testimonial ad aver lavorato per il marchio si possono citare la showgirl Alessia Ventura, Kate Moss, Dree Hemingway, Francesca Piccinini e l’attore Marco Cocci.

Storia

Nata come azienda tessile specializzata nella lavorazione della lana con il tempo la produzione di Liu Jo si è espansa all’abbigliamento pret-a-porter donna, uomo e bimbo, agli accessori, alle scarpe ed ai costumi da bagno, specializzando i vari prodotti in differenti linee

L’azienda conta circa 325 boutique monomarca, in gestione diretta o franchising, 4500 negozi multimarca e outlet stores, concentrati fra Europa ed Asia, dove il marchio è distribuito attraverso Liu Jo Asia Pacific. In anni più recenti è stato creato il marchio Liu Jo Luxury, da una collaborazione dell’azienda con il marchio di oreficeria Nardelli Gioielli, tramite il quale vengono prodotti orologi e gioielleria.
Nel 2012 l’azienda ha aperto un proprio Flagship store a Milano.
Nell’ottobre 2013 Liu Jo stringe un accordo con Perfume Holding per la licenza e distribuzione di nuove fragranze firmate Liu Jo. Il progetto vede la luce nella primavera 2014 con il primo Eau de Toilette, contemporaneamente esce la nuova linea Liu Jo Sport, collezione dedicata al tempo libero.
Fra i vari testimonial ad aver lavorato per il marchio si possono citare la showgirl Alessia Ventura, Kate Moss, Dree Hemingway, Francesca Piccinini e l’attore Marco Cocci.

Mobile Inventory

Realizzazione di una App mobile, basata su SmartPhone Zebra TC20 e lettura barcode 2D integrata. Disponibilità on-line e off-line per svolgere l’inventario in tutte le sedi del gruppo, anche senza copertura WiFi o 4G. Curva di apprendimento ridotta al minimo grazie all’architettura Android di Zebra Technologies.

  • Tempo di esecuzione progetto: 3 giorni
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, Zebra TC20
  • Deploy: On-premise
Mobile Inventory

Realizzazione di una App mobile, basata su SmartPhone Zebra TC20 e lettura barcode 2D integrata. Disponibilità on-line e off-line per svolgere l’inventario in tutte le sedi del gruppo, anche senza copertura WiFi o 4G. Curva di apprendimento ridotta al minimo grazie all’architettura Android di Zebra Technologies.

  • Tempo di esecuzione progetto: 3 giorni
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, Zebra TC20
  • Deploy: On-premise
DB2 to RESTful API

Pubblicazione delle API RESTful basate sui dati iSeries DB2. Pubblicazione dei dati degli articoli offline durante gli sprint di inventario.

  • Tempo di esecuzione progetto: NO effort
  • Personale coinvolto: Tecnologia nativa
  • Tecnologia: WaveMaker, IBM Db2 for i
  • Deploy: On-premise
DB2 to RESTful API

Pubblicazione delle API RESTful basate sui dati iSeries DB2. Pubblicazione dei dati degli articoli offline durante gli sprint di inventario.

  • Tempo di esecuzione progetto: NO effort
  • Personale coinvolto: Tecnologia nativa
  • Tecnologia: WaveMaker, IBM Db2 for i
  • Deploy: On-premise
Simple Inventory Mobile dashboard

Costruzione di un ulteriore microservice che permette di controllare tutto lo sforzo del personale coinvolto nell’inventory attraverso i dati ricevuti via mobile. Quantity chart, Gauge, Monitoring in tempo reale. Management dei dati da un singolo point of truth.

  • Tempo di esecuzione progetto: 1 settimana
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, MariaDb, Tomcat
  • Deploy: On-premise
Simple Inventory Mobile dashboard

Costruzione di un ulteriore microservice che permette di controllare tutto lo sforzo del personale coinvolto nell’inventory attraverso i dati ricevuti via mobile. Quantity chart, Gauge, Monitoring in tempo reale. Management dei dati da un singolo point of truth.

  • Tempo di esecuzione progetto: 1 settimana
  • Personale coinvolto: 1 persona
  • Tecnologia: WaveMaker, MariaDb, Tomcat
  • Deploy: On-premise

IL PROBLEMA

LIUJO doveva svolgere l’inventario di tutti i capi d’abbigliamento attraverso un sistema di codici a barre per tutti i propri magazzini. Le applicazioni attuali erano basate su vecchi terminali batch con emulazione 5250, ormai troppo lenti ed impossibilitati nel ricevere nuovi dati. Il processo di inventario subiva diversi rallentamenti dovuti a vecchie tecnologie e non dava una visione d’insieme dei dati durante l’attività di magazzino.

LA SOLUZIONE

Si è scelto di utilizzare WaveMaker per costruire una app Android che, basata inizialmente su un backend AWS cloud, ha permesso di integrare una dashboard di controllo dell’avanzamento dell’inventario per ogni reparto. Gli utenti hanno utilizzato dei nuovi terminali Zebra TC-20 con la stessa familiarità con cui usano gli smartphone, e il management è riuscito ad avere un controllo capillare degli stati di avanzamento dell’inventario, che adesso è divenuto attuabile più volte all'anno. Parte fondamentale della soluzione è stato il nativo supporto per l’Offline che ha permesso di accelerare il processo nelle zone di non copertura WiFi o nei green plant, dando all'applicazione la capacità di reagire positivamente alla mancanza di stabilità nella connessione di rete.

IL RISULTATO

In pochi giorni di sviluppo e implementazione siamo riusciti a dare una veste moderna al problema con strumenti nuovi che hanno toccato diverse procedure aziendali, modernizzando gli strumenti degli utenti e accelerando il monitoraggio del processo. Tutto senza investimenti software o hardware di terze parti.

IL PROBLEMA

LIUJO doveva svolgere l’inventario di tutti i capi d’abbigliamento attraverso un sistema di codici a barre per tutti i propri magazzini. Le applicazioni attuali erano basate su vecchi terminali batch con emulazione 5250, ormai troppo lenti ed impossibilitati nel ricevere nuovi dati. Il processo di inventario subiva diversi rallentamenti dovuti a vecchie tecnologie e non dava una visione d’insieme dei dati durante l’attività di magazzino.

LA SOLUZIONE

Si è scelto di utilizzare WaveMaker per costruire una app Android che, basata inizialmente su un backend AWS cloud, ha permesso di integrare una dashboard di controllo dell’avanzamento dell’inventario per ogni reparto. Gli utenti hanno utilizzato dei nuovi terminali Zebra TC-20 con la stessa familiarità con cui usano gli smartphone, e il management è riuscito ad avere un controllo capillare degli stati di avanzamento dell’inventario, che adesso è divenuto attuabile più volte all'anno. Parte fondamentale della soluzione è stato il nativo supporto per l’Offline che ha permesso di accelerare il processo nelle zone di non copertura WiFi o nei green plant, dando all'applicazione la capacità di reagire positivamente alla mancanza di stabilità nella connessione di rete.

IL RISULTATO

In pochi giorni di sviluppo e implementazione siamo riusciti a dare una veste moderna al problema con strumenti nuovi che hanno toccato diverse procedure aziendali, modernizzando gli strumenti degli utenti e accelerando il monitoraggio del processo. Tutto senza investimenti software o hardware di terze parti.